Libri: candele e fragranze nel destino, il 'fiuto' di Tiziana Terenzi in 'Una marcia in più'

Adnkronos   25/11/2022 17:04

(Adnkronos) - Con il fratello Paolo porta nel mondo candele e fragranze nel nome di papà Evelino. Dall’alambicco del nonno alla conquista dei mercati con genialità, fiuto per l’essenza degli dei. E un campo di volo per zanzare. E' Tiziana Terenzi, una delle 22 imprenditrici protagoniste del volume, edito da Wise Society, 'Una marcia in più. Storie italiane di imprenditrici vincenti', di Manila Alfano, Giorgio Gandola e Stefano Zurlo.  

Il Palazzo delle Candele è ampio e affascinante, racconta una storia che ogni mattina viene rivissuta dai 70 dipendenti ai quali vanno aggiunti i 18 dell’unità produttiva in Inghilterra, più i collaboratori negli shop degli aeroporti e nei negozi più iconici del pianeta. 

"Per vincere -racconta- servono Passione, Perseveranza, Positività, Pazzia. Passione è il motore, qualcosa di autentico che devi avere dentro. Perseveranza è la consapevolezza che non sarà facile ma che ci devi credere e non devi mollare; se non ci credi tu non convincerai mai gli altri. Positività è l’atteggiamento di chi ce l’ha già fatta, perché la vita è uno stato mentale. Pazzia perché se vuoi realizzare qualcosa che non c’è, o sei più furbo o sei più folle. Sono convinta che il mondo sia nelle mani delle persone originali. Il successo non è essere famosi, ma realizzare ciò che si ama", conclude.  

 

 

 

Cookie Settings