Harry Potter è immortale? Una nuova teoria spopola sul web

Everyeye.it   15/01/2022 20:21

La reunion di Harry Potter ha riacceso i riflettori (mai spenti per davvero) sul maghetto più famoso di tutti i tempi e ora, a 20 anni di distanza dall'uscita del primo capitolo della saga cinematografica, una nuova teoria sta facendo il giro del web. Secondo alcuni utenti il principale rivale di Voldemort sarebbe di fatto immortale.

Questa considerazione nasce dall'idea che Harry sarebbe sopravvissuto al secondo terribile attacco di "colui che non deve essere nominato" in quanto Padrone della Morte. Tutti coloro che conoscono bene il franchise nato dalla penna di J.K. Rowling sanno che, questo "titolo" viene attribuito a colui che possiede tutti e 3 i Doni della Morte, ovvero il Mantello dell'Invisibilità, la Bacchetta di Sambuco e la Pietra della Resurrezione.

Il giovane maghetto riceve in dono il Mantello dell'Invisibilità proprio in Harry Potter e la pietra filosofale. Questo ambito indumento era stato prestato da suo padre al Albus Silente che nel Natale del 1991 decide di renderlo al nuovo studente di Hogwarts. La Pietra della Resurrezione era stata posta dallo stesso Preside nel boccino d'oro conquistato da Harry nella sua prima partita di Quidditch mentre, la Bacchetta di Sambuco era diventata sua dopo aver disarmato Draco nel penultimo capitolo cinematografico.

Tuttavia, al termine della saga, Harry si è sbarazzato di due Doni della Morte su tre, spezzando la Bacchetta di Sambuco (o riponendola nella tomba di Silente nei libri) e lasciando la Pietra della Resurrezione nella Foresta Proibita. Harry insomma, potrebbe aver avuto la possibilità di scegliere se andare nell'aldilà o tornare nel mondo dei vivi nel corso della Battaglia di Hogwarts, essendo egli stesso il Padrone della Morte. Voi che ne dite?

Cookie Settings